Etichette Menu

8 novembre 2013

PANE PEMA

Ciao a tutti, è quasi ora di cena e quindi vi presento il pane integrale di segale della tradizione tedesca: PANEPEMA.

La storia di PEMA inizia nel 1950 da un malinteso linguistico, infatti il padre del titolare dell'azienda,che faceva il pasticcere, un giorno legge che un’azienda dei dintorni mette in vendita macchinari per la lavorazione dei Lebkuchen e con l’idea di incrementare la sua attività di pasticcere, la compera.

Subito dopo però scopre l’equivoco: si tratta di macchinari progettati per una certa qualità di pane nero, che in Boemia ha lo stesso nome dei dolci di panpepato, accetta il capriccio del destino, non si scoraggia e decide di mettersi a fare anche il pane così.
Producono il pane PEMA con una lista cortissima di ingredienti (segale integrale, acqua, sale e nient’altro) con una lavorazione lentissima, regolata da tempi precisi che garantiscono che tutti i processi mantengano le caratteristiche nutrizionali dei cereali e il gusto risulti ben definito.
Utilizzano un cereale antico come la segale, tramandandosi la ricetta da tre generazioni.
Orgogliosi della loro tradizione che non considerano un’icona ma un modello per fare bene le cose all’interno della modernità.
Hanno un rapporto diretto con i contadini dai quali acquistano i cereali e con loro condividono regole e responsabilità: controlli dalla semina al raccolto e l’impegno a non utilizzare semi geneticamente modificati.
Qualità e sostenibilità sono infatti per loro due concetti strettamente legati che trovano  conferma nell’adesione al QUB, il Patto ambientale della Baviera tra il governo e gli imprenditori,basato sulla condivisione di 13 regole di comportamento per proteggere l’ambiente.
Ma la qualità è anche connessa alla responsabilità che si assumono, dentro e fuori l’azienda: innanzitutto quella di fare un pane integrale vero, buono e sano utilizzando materiali eco-compatibili, evitando gli sprechi.

Un pane buono che arriva fresco anche nei paesi con condizioni climatiche difficili perché è protetto da una confezione appositamente studiata, si mantiene fresco a lungo grazie alla lavorazione accurata, precisa, lenta. 
L’etichetta che lo accompagna fornisce nella lingua di ogni paese informazioni relative a ingredienti,lavorazione, valori nutrizionali.
PEMA rispetta tutte le norme richieste dai mercati internazionali e l’International Food Standard 
conferma e garantisce la qualità e la sicurezza del prodotto.

PEMA è un pane integrale buono per la tavola di tutti i giorni, per un panino da mettere in borsa e mangiare in ufficio, per gli stuzzichini e le bruschette dell’aperitivo, per accompagnare le creme vegetali di un buffet freddo. 

Ed ora passo a mostrarvi quelli che ho avuto modo di provare.
Pane Pema con speck, ricotta e pomodori.
 Un ringraziamento all'azienda, vi lascio i contatti per maggiori informazioni:
Facebook: Pane Pema
Sito web:  Pema

5 commenti:

  1. Provo a vedere se lo trovo anch'io, vorrei provarlo con la ricotta dev'essere buono. Grazie

    RispondiElimina
  2. Squisito il Pane Pema, fa benissimo poi! Ultimamente l ho provato con molti abbinamenti salati e sono molto contenta! Copio la tua idea !

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questo brand ma ho sentito parlare bene .. vorrei acquistarli perchè mi piacere provare cose nuove grazie vado al sito.

    RispondiElimina
  4. Sicuramente sarà molto buono,ancora non riesco a trovarlo,ma in rete tanti ne parlano bene.

    RispondiElimina
  5. dalle mie parti non l'ho mai visto, ma deve essere davvero ottimo.
    appena lo trovo, lo devo assolutamente assaggiare :)

    RispondiElimina